Menu

In Texas la prima casa realizzata con stampante 3D

stampante 3d italian design institute

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Novità stampante 3D – Un progetto che sicuramente rivoluzionerà il settore dell’edilizia. Probabilmente la nascita di una nuova era a cui le aziende di questo ramo dovranno prima o poi, inevitabilmente, adattarsi.

In Texas, ad Austin, la New Story, organizzazione benefica sostenuta dall’agenzia di finazniamenti Y-Combinator, e Icon, una società di costruzioni robotiche, hanno realizzato la prima casa costruita con una stampante 3D completamente abitabile.

Le due società, impegnate nella costruzione di abitazioni nei paesi in via di sviluppo, hanno voluto dare dimostrazione della possibilità di costruire una casa di circa 250 metri quadrati in meno di 24 ore. L’obiettivo è quello di utilizzare questa metodologia per risolvere il problema di circa un miliardo di persone nel mondo che non dispongono di abitazioni adeguate, sicure e igieniche, in particolar modo ad Haiti e a El Salvador.

L’abitazione del Texas è la prima mai costruita con l’utilizzo di una stampante 3D (in questo caso la Vulcan di proprietà di Icon) dichiarata abitabile da un governo locale.

Il lavoro prevede una prima stampa dei muri in cemento, che mantiene la sua forma mentre si indurisce, e successivamente l’installazione delle fnestre, del tetto in legno, delle tubature di base e dei cavi elettrici. Una costruzione costata circa 8 mila euro, un prezzo che secondo le due società può scendere fino a poco più di 3 mila euro.

stampante 3d italian design institute 1
Evan Loomis
, cofondatore di Icon, ha dichiarato a Quartz che le pareti si induriscono diventando più sicure qualche giorno dopo la costruzione, pur rimanendo la casa abitabile sin dal momento della realizzazione.

La struttura è stata completata e rifinita dallo staff di New Story che ci ha impiegato meno di 24 ore.

Le due società hanno grandi obiettivi: infatti, il prossimo passo è la progettazione di robot che siano in grado di installare automaticamente le finestre e di droni in grado di verniciare a spruzzo le pareti esterne.

Oltre ad Icon, ci sono altre aziende che stanno realizzando abitazioni mediante l’utilizzo di stampante 3D, come ad esempio la Apis Cor in Russia, ma come già detto prima, la struttura della Icon è l’unica ad essere stata dichiarata abitabile dal governo locale.

Immagini: Quartz

La materia ti appassiona o t’incuriosisce? Scopri il corso di specializzazione in stampa 3D di Italian Design Institute.

Altri articoli

master-interior-design-milano-roma
Novità

Master in Interior Design a Milano e Roma

Roma e Milano ovvero due delle città più importanti e dinamiche in Italia e nel mondo sotto l’aspetto artistico, culturale e del business. In questi

foresta-nello-stadio-idi-1
Novità

Lo stadio si trasforma in foresta

La partita da giocare, questa volta, è un’altra: è quella con l’ambiente, che ha bisogno, ora più che mai, di messaggi forti, che urlino tutta

it_IT
en_GB it_IT