Menu

Master in Design: scopri il Temporary Design for public spaces

temporary-design-for-public-spaces-italian-design-institute

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Progettare gli spazi pubblici nelle città contemporanee non è solo una tendenza, ma è una nuova ed interessante branca del Design che sta trovando molti “proseliti” tra giovani di talento pronti a dare sfogo alla propria creatività e alle proprie competenze.

Italian Design Institute ha creato un percorso di alta formazione in questo settore, istituendo il Master in Temporary Design for public spaces, che affronta teoria, ricerca, progettazione, concept ed esercitazione pratica, per elaborare progetti di scenari, spazi aperti e luoghi simbolici.

The master si occupa di tutti quegli argomenti legati alla crescita urbana, sociale e demografica, tenendo conto anche di aspetti economici e culturali importanti, interpretando le nuove esigenze collettive e le opportunità d’uso.

Il Design per gli spazi pubblici mira a dare un volto e una identità a spazi per la collettività, come parchi, piazze, strade, rotatorie, utilizzati per eventi espositivi, anche temporanei, spettacoli, mercati, feste, manifestazioni politiche, in cui convivono dimensione privata e collettiva.

Il master, inoltre, insegna ai designer le tecniche  di progettazione e configurazione del tessuto urbano, partendo dall’analisi dei luoghi e dallo studio degli scenari con concept innovativi, sviluppando competenze nella gestione di processi e di relazione con tutti gli attori in gioco.
Un aspetto importante è quello legato alla progettazione “sul campo”, al rapporto con committenti e con tutti gli interlocutori coinvolti.

La proposta formativa di Italian Design Institute prevede un programma didattico così strutturato:

LO SPAZIO PUBBLICO NELLA CITTA’ CONTEMPORANEA
– Cos’è lo spazio pubblico
– Nuovi modi di abitare la città
– Tipologie di spazi
– Normativa e buone pratiche
– Azioni, strategie, tattiche: dal progetto al processo

SOCIAL DESIGN: IDENTITA’, COMUNITA’, TERRITORIO
– Introduzione al social design
– Nuove figure professionali
– Oltre la partecipazione:community building e placemaking

TEMPORARY DESIGN FOR PUBLIC SPACES
– Temporary design: dalle origini alla contemporaneità
– Roma, l’eterno e l’effimero
– La città temporanea
– Costruire lo spazio comune
– Spazi a tempo determinato: un atlante di possibilità

MATERIALI E STRUMENTI
– La ricerca dei materiali
– Piattaforme e reti per il riuso dei materiali
– Recycling, upcycling, precycling
– Esercitazione: upcycling design

La ricchezza e la specificità dei contenuti del master, la preparazione e l’alta professionalità dei docenti e i programmi sempre aggiornati, oltre alla formula full immersion, comoda per quanti già operano in questo settore, costituiscono un’opportunità per migliorare specifiche competenze e fare esperienza diretta di spazi urbani, storici e contemporanei, mettendo in campo la propria capacità creativo-progettuale, qualificandosi al meglio per operare nel settore privato e pubblico, sia come consulenti liberi professionisti che come integrati in organizzazioni complesse.

Altri articoli

visual-merchandising-corso-online-italian-design-institute
Visual Merchandising

Il corso di Visual Merchandising? Ora è online!

Un corso online di Visual Merchandising: l’idea di Italian Design Institute è non solo, nell’ottica della campagna #Restoacasa di questi giorni, di permettere agli allievi

en_GB
it_IT en_GB