Se sei un appassionato di questo settore e desideri trasformare la tua passione in lavoro, scopri il nostro Master: Clicca qui.

TrendHunter.com ha individuato le tendenze dell’innovazione per il packaging design nel 2019. Un anno all’insegna della sostenibilità, elemento sempre più ricercato dalle aziende di tutti i settori. L’obiettivo dei designer è quello di far combaciare valore di servizio e funzionalità green ed eco con creatività e capacità comunicativa. Il settore maggiormente interessato su questo fronte è quello alimentare, ma particolare attenzione alla sostenibilità è rivolto anche dal mondo della tecnologia dell’Iot.

Vediamo quindi i trend dell’innovazione per il packaging design nel 2019.

packaging design italian design institute 1

 

  • Tazze contactless riutilizzabili – Costa Coffee ha presentato la “Clever Cup”, una tazza riutilizzabile che integra la tecnologia di pagamento contactless di Barclaycard. In questa maniera, i clienti possono acquistare direttamente con la tazza o monitorare, ad esempio, i pagamenti. Un modo per incentivare l’impiego dei contenitori riutilizzabili per il caffè, in virtù dell’impegno assunto da Costa Coffee di rilanciare la gamma di tazze riutilizzabili e arrivare, entro il 2020, a riciclare oltre 500 milioni di tazze da asporto. Il packaging visto anche come veicolo di Corporate Social Responsibilty.
  • Borse alimentari zero sprechi e zero plastica – Uno dei temi più dolenti negli ultimi anni è l’enorme quantità di plastica che sta ricoprendo il pianeta, inducendo i consumatori a ricercare alternative per salvaguardare la nostra terra. Tra queste, le borse per cibo progettate da Agooday, prive di plastica, pieghevoli, flessibili, resistenti al calore, impermeabili e che consentono un contatto diretto con il cibo. Un design “a zero sprechi”.
  • Contenitori fermentati naturalmente – Dalla fermentazione della cellulosa microbica e dalla creazione di una coltura simbiotica di batteri e lieviti nasce “From Peel to Peel” (“da buccia a buccia”), una soluzione di eco-packaging ideata da Emma Sicher che crea borse monouso a base di batteri e lieviti. Il materiale deriva da frutta e scarti vegetali, che garantiscono anche diverse varietà di colori al prodotto finale.

  • Via gli anelli di plastica dalla birra, ecco le cannucce biodegradabili – Un packaging design nuovo, in cartone completamente riciclabile e biodegradabile. È quello annunciato da Guinness per la confezione multi-lattina che, dall’estate 2020, sostituirà gli anelli in plastica, riducendo l’utilizzo di questo materiale di oltre 400 tonnellate all’anno. Stesso discorso del brand Corona che, in collaborazione con Parley for the Oceans, ha creato le nuove confezioni da 6 lattine. Stora Enso e la startup Sulapac hanno presentato le cannucce biodegradabili realizzate con un materiale biocomposto costituito da legni naturali e leganti, capace di decomporsi facilmente una volta smaltito.

 

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish