Da sempre è ammirata per i suo stile very british, per i suoi cappelli stravaganti, i colori pastello degli abiti, le borsette sulle quali è stato scritto anche un libro.
Forse in pochi però si sono soffermati sul design delle sue scarpe. Stiamo parlando ovviamente di Sua Maestà la Regina Elisabetta, da 64 anni sul trono di Inghilterra, che ad aprile ha compiuto 90 anni.
Icona di stile ed eleganza, rigore e autorevolezza, Queen Elizabeth dà molta attenzione alla scarpe. Da più di 50 anni, infatti, porta lo stesso modello di calzature, che le sue assistenti indossano per lei per renderle più comode. E forse pochi sanno che lo shoes designer delle calzature reali è italiano.

Le scarpe della Regina

Il made in Italy ha infatti conquistato Sua Maestà, che da sempre sceglie un modello di scarpe in vernice eleganti, molto sobrie e sicuramente comode. La regina le utilizza nelle occasioni speciali ed ufficiali, per assolvere i suoi doveri reali. Gli shoes designer che hanno disegnato e realizzato interamente a mano il modello appartengono al gruppo Anello&Davide, calzolai italiani di Kensington. Le scarpe sono prodotte sia nei classici modelli neri che in vari colori e realizzate su misura sul piede della regina.
Un team lavora a squadre, con alcuni artigiani che si occupano della scelta della pelle, altri che cuciono la scarpa e aggiungono i rinforzi e altri ancora che si dedicano solo alla suola e al tacco.

Le scarpe della regina Elisabetta

Sono realizzate interamente a mano, in pelle di vitello e in vernice nera con una fibbia di ottone. Il costo? Ben 1,000 sterline al paio, ma pare che Sua Maestà tenda a risparmiare facendosi rifare i tacchi quando si usurano.

Le scarpe della Regina

Le scarpe vengono prima testate

Prima di essere indossate dalla regina, le scarpe devono essere “ammorbidite” dalla sua cameriera più giovane che, indossa le scarpe con un calzino di cotone beige e le testa camminando solo ed esclusivamente sui tappeti. Le scarpe poi vengono utilizzate una sola volta all’esterno, per garantire la loro resistenza allo scivolamento. Tre camerieri si occupano della cura giornaliera delle scarpe, della pulizia e della lucidatura, nonché della loro arieggiatura e della loro conservazione, che viene fatta con il loro deposito in sacchetti di seta o di cotone con chiusura con coulisse.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish