Comodità, usabilità e piacevolezza estetica. In una parola: design. Anche per quanto riguarda il disegno dell’abitacolo e del cruscotto delle automobili le cose si stanno muovendo velocemente e spesso sono proprio le case automobilistiche più giovani a compiere i passi più decisi verso l’innovazione. Ecco le cinque auto che secondo noi hanno gli interni più belli e funzionali.

N.B.: Ovviamente non abbiamo considerato le auto extra-lusso o super-sportive, perché quando si pagano tutti quei soldi per una macchina, che abbia anche degli interni fichi è il minimo sindacale…

Honda Civic. Premiata come auto dell’anno 2016 dalla rivista online Autoguide.com, vede tra le motivazioni del premio anche la qualità dell’interior design. Tra i punti di forza il sistema audio con 10 speaker; un sistema dinamico per l’abbattimento dei rumori in bassa frequenza; e una comoda disposizione degli spazi di stivaggio, che risultano capienti ma visivamente non invadenti. Per un’auto che di listino parte dai 20mila euro non è niente male.

Nissan Maxima. Berlina tre volumi creata apposta per il mercato USA, vanta una costruzione di alta qualità e finiture insospettabili per un’auto di questa fascia di mercato. Il tema dell’abitacolo è la cosiddetta “Liquid Chrome”, una rifinitura metallica di particolare effetto. Il volante tagliato in due colori è rifinito con eleganti cuciture a contrasto. I sedili anteriori sono di straordinaria comodità e l‘elegante disegno dell’alcantara aggiunge un tocco di stile in più. A partire da 33mila dollari.

Volvo XC90. Grande sostanza e design di qualità: queste due caratteristiche tipicamente svedesi si avvertono immediatamente entrando per la prima volta nell’abitacolo di questo SUV. Il numero dei pulsanti è stato ridotto allo stretto necessario, lasciando una sensazione di pulizia essenziale. La console centrale a due livelli trasmette un senso di elegante efficienza. Bellissimi tachimetro e contagiri, che sfoggiano un design davvero riuscito. La forma dei poggiatesta ha un effetto quasi ipnotico.

Nissan Murano. Il modello 2015 ha ricevuto consensi unanimi da tutte le riviste di settore e il motivo di tanta acclamazione è evidente. Si tratta di una vera e propria scultura che scorre fluidamente intorno al guidatore, accostando materiali e colori in modo innovativo ed elegante. Ma non è solo una questione di forme, l’interior design è stato progettato per essere completamente user-oriented e tutti i comandi risultano pratici e intuitivi. Insomma, gli ingegneri Nissan sono riusciti a trasformare un viaggio in auto in un’esperienza memorabile.

Audi TTS. Il principale difetto di quest’auto è la dimensione dell’abitacolo che fa soffrire chi è alto più di un metro e ottanta. Gli interior designer di Audi hanno quindi svolto un gran lavoro di semplificazione formale, svuotando tutte le superfici e lasciando un senso di spaziosità. I pulsanti integrati e i controlli del clima sono posizionati in modo intelligente. Le bocchette di areazione ricordano le turbine dei jet. I pannelli degli sportelli presentano un ricercato gioco di superfici, volumi, materiali e colori. Tutto in questo abitacolo parla di prestazioni e di eleganza.

Fonti: Autoguide.com

  • Audi TT 5 Interior Design
  • Honda Civic 2016 Interior Design
  • Nissan Maxima 2016 Interior Design
  • Nissan Murano Interior Design
  • Volvo XC90 Interior Design

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish