La cultura non va in vacanza. Per i viaggiatori che hanno scelto di visitare le città italiane nel periodo estivo, al netto delle attrazioni prettamente turistiche e più note sparse in Italia, ci sono anche luoghi, a volte meno conosciuti, in cui è possibile perdersi tra le centinaia di opere create da artisti emergenti e famosi di tutto il mondo. Le mostre di design e architettura sono un’alternativa o una componente fondamentale per arricchire la propria esperienza fuori porta. Di seguito, così come testimoniato da design.repubblica, ecco cinque mostre di design da non perdere assolutamente.

Cinque mostre di design per l’estate.

MILANO – Il design italiano raccontato attraverso l’esposizione di ben 180 pezzi appartenenti al Novecento. Si chiama “Storie. Il design Italiano” una delle più belle mostre di design che sarà possibile ammirare al Triennale Design Museum e che si focalizza sugli approfondimenti tematici che sviluppano la creatività passando attraverso altre cinque discipline: geografia, comunicazione, politica, tecnologia ed economia.

VENEZIA – Sarà aperta fino al 25 novembre la 16esima Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia. Il focus scelto per questa edizione è il “Freespace“, ossia la qualità dello spazio come libero e gratuito. Una mostra da poter ammirare nelle aree predisposte all’interno dei Giardini e dell’Arsenale, oltre che in altre zone sparse per la città di Venezia.

mostre di design italian design institute 1FAENZA – Il concorso Internazionale della Ceramica d’arte contemporanea compie parallelamente 80 anni e 60 edizioni. Dall’unione di questa doppia ricorrenza nasce “Ceramics Now“, che si inaugurerà il prossimo 30 giugno per chiudersi il 7 ottobre. Installazioni e performance artistiche si potranno ammirare grazie alla selezione di 17 curatori che hanno scelto 56 artisti per l’occasione.

VENEZIA – “Una fornace a Marsiglia. Cirva” è l’esposizione aperta fino al prossimo 29 luglio all’interno della Fondazione Querini. Merito di 17 tra artisti e designer provenienti da tutto il mondo che hanno lavorato e si sono confrontati in Francia, al Centro internazionale per la ricerca sul vetro e le arti visive. Infatti questa mostra mette insieme proprio arte contemporanea e vetro. L’unione di queste due realtà, grazie soprattutto alla creatività dei designer, è in grado di generare risultati sorprendenti.

PADOVA – Fino al 23 settembre, nel Palazzo della Regione del capoluogo veneto è aperta al pubblico la mostra “Il tempo multidisciplinare“, una rassegna dedicata allo scultore e designer italiano Gaetano Pesce. Ci sono oltre 200 opere da ammirare che ripercorrono la carriera dell’architetto italiano, uno tra i più famosi nella storia del tricolore. Per l’occasione, saranno esposti anche alcuni pezzi inediti, come il progetto architettonico-urbanistico “Padova onora Galileo“.

 

Se sei un vero appassionato di design e hai voglia di specializzarti in un settore specifico, consulta i corsi e i master offerti da Italian Design Institute.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish