Menu

Temporary design per gli spazi pubblici: ecco il master IDI

master-temporary-design-per-spazi-pubblici-italian-design-institute

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Italian Design Institute arricchisce la sua offerta formativa con il master in Temporary Design per spazi pubblici, che si terrà a Roma nel 2020 e per il quale sono già aperte le iscrizioni, compilando l’apposito form, cliccando qui.
Temporary shop, mostre, stand fieristici, piccoli padiglioni espositivi, spazi per il food e allestimento urbano: il Master in Temporary Design for Public Spaces di IDI è dedicato alla progettazione degli spazi pubblici e prepara una figura professionale a cavallo tra architettura, design e comunicazione, affrontando un ambito progettuale altamente innovativo e in forte espansione.

Al centro del dibattito sulla qualità delle aree urbane, questa figura professionale è diventata di grande importanza nel ripensamento delle città, sempre più intese a misura di cittadino, ma anche sempre più innovative, condivise e funzionali.

Il Master Design for Public Spaces di Italian Design Institute segue un programma di formazione incentrato sulla progettazione di spazi pubblici nelle città contemporanee attraverso teoria, ricerca, progettazione e formazione pratica, preparando professionisti in grado di elaborare design di scenari, di spazi aperti e luoghi simbolici in cui la collettività si riconosce e si incontra.
La sfida affrontata dal designer di spazi pubblici è quella di dare forma e vita a spazi che rispondono alle nuove esigenze collettive, offrendo diverse opportunità d’uso, che possono andare da spazi per eventi espositivi, mercati, feste, manifestazioni politiche e per lo spettacolo, riuscendo a coniugare la dimensione privata e quella collettiva.

All’interno delle competenze richieste per questa figura professionale ci sono:

  • l’urban design legato ai luoghi aperti delle città
  • il retail design che attiene alla progettazione degli spazi del commercio
  • gli spazi per il food
  • l’allestimento di mostre ed eventi temporanei
  • il lighting design

Il professionista opera su aree non costruite come piazze, strade, parchi, rotatorie e altri vuoti urbani non definiti, con un approccio progettuale complesso, per mezzo del quale si coniugano configurazione urbana, processi partecipati e processi d’utilizzo degli spazi.
Oltre agli strumenti di analisi, il master sviluppa competenze nella gestione di processi e di relazione con tutti gli attori in gioco.

La collaborazione con Orizzontale.

Il master IDI è organizzato da IDI in collaborazione con ORIZZONTALE, il collettivo di architetti con base a Roma, il cui lavoro attraversa architettura, paesaggio, arte pubblica e autocostruzione. Orizzontale promuove dal 2010 progetti di spazi pubblici relazionali, dando vita a progetti sperimentali in tutta Europa, in cui emergono nuove forme e immagini di città, dove vi è interazione tra gli abitanti e i beni comuni urbani.

Il programma del master in Temporary Design per spazi pubblici.

Gli argomenti del master IDI sono:

  • Temi e caratteristiche degli spazi pubblici contemporanei
  • Strutture effimere e dispositivi relazionali
  • Social design: identità, comunità, territorio
  • Materiali e strumenti
  • Architettura dell’evento

La struttura del master.

Il master, dedicato a massimo 18 partecipanti, prevede:

  1. Lezioni propedeutiche con lo studio di testi + piattaforma online
  2. Fase d’aula della durata di 96 ore
  3. Project work con la realizzazione di un progetto individuale
  4. Fase di stage con tirocinio di 300 ore presso aziende partner nella regione di interesse del partecipante

Altri articoli

it_IT
en_GB it_IT