È partito il tour che attraverserà l’Europa della Ferrari Portofino, la nuova vettura della casa di Maranello. Un giro che prevede tappe in oltre 60 città del Vecchio Continente, iniziato il 16 aprile dalla celebre località da cui prende il nome la Gran Turismo del Cavallino. Un legame forte quello tra la Ferrari e il piccolo comune italiano che lo scorso settembre aveva già ospitato la World Premiere della casa automobilistica di Maranello.

La flotta partita dalla piazzetta di Portofino era composta da 20 esemplari. Un’ottima opportunità per tutti i collezionisti e gli appassionati più fedeli della Ferrari di guidare in anteprima la nuova Portofino sulle più belle strade europee.

La varietà degli itinerari renderà ancora più emozionante l’esperienza di guida: tra paesaggi più diversi, ci si alternerà tra le colline toscane e i versanti alpini, tra lo splendore della Costa Azzurra e la penisola scandinava, tra la baia di Stoccolma fino al Nord più estremo di Belfast.

Luoghi ideali per mettere alla prova le doti dinamiche, il comfort di guida e i 600 CV erogati dal motore 8 cilindri che consentono alla Ferrari Portofino accelerazioni da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi.

Il nuovo gioiello 2+2 della casa di Maranello ha, come sempre, caratteristiche tecniche importanti: è, infatti, dotata del differenziale posteriore elettronico di terza generazione (E-Diff3) che consente un maggiore controllo in situazioni di guida al limite, del sistema Electric Power Steering (EPS) che riduce il rapporto di sterzata del 7% e che le permette una risposta più diretta al momento di scegliere la traiettoria. Le sospensioni hanno invece una taratura più confortevole rispetto alla “vecchia” California T.

Vuoi diventare Car Designer? Scopri il Master in Car Design di Italian Design Institute.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish