Le esperienze in corso e quelle maturate negli anni precedenti alla nascita dello studio sono state di fondamentale importanza per Michelangelo Olivieri: negli anni di formazione l’Istituto Statale d’Arte di Corato ha giocato un ruolo determinante per la crescita della passione per il dettaglio e per il disegno. Lo IUAV di Venezia ha poi offerto la straordinaria possibilità di imparare da grandi docenti come Franco Purini e Sergio Polano e di ascoltare le parole magistrali di Maestri quali Achille Castiglioni, Ettore Sottsass, Philip Johnson e molti ancora. La collaborazione con lo studio Zerouno Retail Design, ha permesso di apprendere le procedure operative per approcciare dinamicamente il mondo del retail design, realizzando Concepts e progettando negozi in tre continenti.

I concorsi internazionali realizzati insieme a prestigiosi studi come Studio Glass di Venezia ma anche a fianco di meravigliosi colleghi, hanno permesso di alimentare costantemente la passione per la ricerca. La collaborazione con lo studio Antonello Associati di Jesolo, ha permesso di sviscerare attraverso una lunga serie di progetti, i più disparati temi dell’architettura: residenze unifamiliari, edifici residenziali, spazi commerciali e per uffici, villaggi destinati alle residenze turistiche. Tutto questo in una realtà unica ed estremamente dinamica come quella di Jesolo Lido dove, dal Master Plan di Kenzo Tange sino ai recentissimi interventi di Carlos Ferrater, Richard Meier, Aurelio Galfetti, Goncalo Byrne, Aires Mateus e Zaha Hadid, è possibile ammirare uno dei pochi scenari internazionali con una concentrazione ineguagliabile di progetti di elevato spessore. Infine la progettazione dell’Empire Beach Resort in Albania, ha consentito di focalizzare l’attenzione su uno degli scenari in maggior sviluppo del Mediterraneo.