Mariella Milani
giornalista e critico di moda

Giornalista professionista dal 10/06/1976. Per 33 anni alla Rai dove è stata fra le prime donne a condurre il TG2, inviato speciale in cronaca, capo redattore, autrice di reportages, rubriche quotidiane e settimanali come “Diogene”, “Anni d’argento”, “L’alfabeto dei giovani” e un programma dal titolo “Stile”, per la Rete 2. Cronista d’assalto, si è occupata di guerre di mafia e n’drangheta con il “caso Reggio” e di tutela dei diritti dei cittadini e dei minori portando alla luce fenomeni come pedofilia, microcriminalità e violenza.
Dal 1994 è stata critico di moda raccontando – da New York, Parigi, Londra, Milano, Firenze e Roma – in modo ironico e tagliente il fashion system dal punto di vista economico, sociologico e di costume.
Dopo la Rai, è approdata online utilizzando i social come uno strumento interattivo per aprire un dialogo con i protagonisti del Made in Italy e parlare della rivoluzione in atto nel settore. Nel marzo 2020, durante il primo lockdown, ha creato “Un caffè con Mariella”, una rubrica in diretta su Instagram.
Il 2 febbraio 2021 è uscito Fashion Confidential, il libro che ha scritto per Sperling & Kupfer sulla sua esperienza e visione del cambiamento che ha investito il sistema. Nell’aprile dello stesso anno, Fashion Confidential si è trasformato anche in un podcast – disponibile su Spotify e tutte le piattaforme dedicate – che ha dato inizio a una nuova avventura nel mondo del podcasting.
Tiene corsi di scrittura e public speaking allo IED e alla 24ORE Business School.
Per Forbes, fra le 100 donne vincenti del 2021.