A seguito della laurea in Architettura, Antonio Bugna ha collaborato con gli studi Citterio e Ottavio Di Blasi, svolgendo contemporaneamente attività didattica presso il Politecnico di Milano. Nel 1991 apre il suo studio professionale a Bari, dove oltre a svolgere attività di progettazione, svolge attività di consulenza per conto di aziende di carattere nazionale.

Ha ricevuto i riconoscimenti al ”Concorso Internazionale per la nuova sede del Comune di Bari nell’area dell’ex gasometro” e il secondo premio per il ”Concorso Internazionale Bari Centrale”. Dedito alla ricerca del dettaglio e alla caratterizzazione personale del progetto, opera attraverso una progettazione integrata, declinando il proprio stile e adeguandolo alle necessità del progetto, affrontando ogni lavoro come occasione di ricerca.