Andrea Crespi nasce il 3 agosto 1992 a Varese. Laureato in design del prodotto industriale all’Istituto Europeo di Design a Milano, intraprende subito una carriera improntata sulla comunicazione e le arti visive. Parallelamente al suo lavoro di art director in un’agenzia creativa di Lugano in Svizzera, inizia il suo percorso artistico realizzando le sue opere come autodidatta e condividendole nei suoi social, soprattutto sul suo profilo Instagram. La costanza e la determinazione e la continua sperimentazione lo hanno aiutato a far riconoscere il valore del suo lavoro a livello internazionale. Decide così durante la prima pandemia, in un momento storico pieno di incertezza sul futuro, di lasciare il suo lavoro a tempo indeterminato per seguire la sua vera natura, aprire il suo studio e investire tutto il suo tempo e le sue energie nel suo progetto artistico. Oltre a realizzare opere di grande impatto visivo dove bellezza e provocazione sono temi centrali, viene spesso chiamato da importanti realtà come il Leopold Museum di Vienna, l’archivio storico di Milano, Bulgari per sviluppare progetti artistici, spesso connessi al mondo del fashion e su tematiche sociali.