Se sei un appassionato di questo settore e desideri trasformare la tua passione in lavoro, scopri il nostro Master: Clicca qui.

Per chi si occupa di design e ha una forte passione per il settore nautico, una delle massime aspirazioni può essere  quella di diventare Yacht Designer. Una figura professionale molto ricercata nel nostro paese data la leadership mondiale che l’Italia ricopre in questo settore. Il ruolo ricoperto da questa figura è quello di realizzare e curare progetti di design: il Master in Yacht Design di Italian Design Institute va proprio in questa direzione. Nello specifico, l’obiettivo dell’istituto è quello di formare dei veri professionisti che possano gestire l’intero processo, dal concept fino alla verifica in cantiere, curandone gli interni, predisponendo le attrezzature veliche, di coperta e impiantistiche, verificando lo stato dei processi produttivi in cantiere e le varie fasi esecutive.

Oltre alla passione e alla creatività, per diventare Yacht Designer sono fondamentali alcune conoscenze in materia di disegno, architettura o ingegneria.

Data la particolarità della professione, è inoltre indispensabile avere conoscenze sia teoriche che pratiche, che siano strettamente legate al design, alla sperimentazione tecnica e alla scelta dei materiali, in modo tale da acquisire il pieno controllo su un processo complesso e multi-strato come il design nautico.

Per diventare Yacht Designer, Italian Design Institute ha studiato un percorso formativo completo, avvalendosi di professionisti del settore in grado di fornire ai propri allievi le conoscenze necessarie per affermarsi in questo affascinante settore.

Le tematiche previste nel Master in Yacht Design comprendono tutte le discipline legate a questo ambito:

  • Disegno computerizzato e 3D
  • Studio dei materiali, delle ultime metodologie e dei sistemi di costruzione
  • Vincoli di sostenibilità ambientale
  • Certificazioni

Il design italiano: eccellenza nel mondo.

Eccellenza, lusso, eleganza: sono i tre concetti che caratterizzano il design del settore nautico made in Italy, con la sua capacità di unire la qualità artigianale all’innovazione.
L’Italia è diventata, soprattutto negli ultimi anni, grazie al lavoro di imprenditori e progettisti, un punto di riferimento per il mercato globale dell’industria nautica, un patrimonio a cui si ispirano anche gli altri Paesi.

Diventare yacht designer: aggiornarsi prima di tutto.

Come sono cambiati i codici estetici dello yacht design negli ultimi anni? Cosa cercano gli armatori dei megayacht? L’aggiornamento sul settore è un aspetto importantissimo, che ogni aspirante yacht designer deve curare.
Le tendenze del momento sono unicità e distinzione. La barca rappresenta uno status ed è un vero e proprio rifugio, in cui si ricreano atmosfere familiari.
Lo yacht è il luogo in cui si portano colori, oggetti, tessuti, mobili e opere d’arte.

La regola della fattibilità.

Diventare uno yacht designer non significa soltanto avere una buona idea. Innanzitutto è necessario che quella idea sia originale, che apporti delle novità o dei miglioramenti o ottimizzazioni. Successivamente, anzi contemporaneamente, deve essere un progetto fattibile!
Deve cioè contenere già i concetti base della sua realizzazione. Per fare questo, è necessario possedere o costruirsi il necessario background teorico e pratico, con delle solide basi di progettazione, una buona conoscenza dei software dedicati e dei programmi di disegno.

Il Master in Interior Yacht Design di Italian Design Institute forma i futuri professionisti del settore, affidandosi ai migliori docenti e ai programmi più innovativi. Dello stesso master ha parlato anche l’articolo uscito sul portale specializzato nel settore nautico “Magellano”. 

Le novità dell’interior yacht design 2018.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish