Quella del Toy Designer è una professione abbastanza recente, apparsa solo qualche anno fa e che pure sta riscuotendo successo, essendo diventato il settore del toy design un campo che ha molto mercato, che investe ogni anno milioni di euro e che risulta essere anche molto particolare, inserendosi al suo interno una serie di importanti normative a livello europeo.
L’industria del giocattolo sta attraversando un periodo florido e sempre più le aziende ricercano consulenti del settore, progettisti di giocattoli, professionisti con competenze specifiche.

Il Toy designer: molto più di un semplice disegnatore

Il Toy designer non è semplicemente un disegnatore. Esperto di progettazione e disegno e con una preparazione di base nell’ambito del design, questa figura professionale è in grado di curare il processo di creazione del giocattolo nella sua interezza.
Il toy designer svolge una serie di attività nel corso di tutta la progettazione. Egli deve:

  • studiare il settore con attenzione
  • conoscere le normative sulla sicurezza
  • avere conoscenze di marketing e vendita
  • elaborare un concept
  • progettare e disegnare
  • lavorare a stretto contatto con psicologi e pedagogisti, in quanto deve avere conoscenza del mondo dei più piccoli

Come diventare Toy Designer: l’importanza della formazione

Come si diventa Toy Designer? Il percorso formativo che sta alla base di un professionista di questo tipo è molto specifico.
La formazione svolge un ruolo fondamentale, imprescindibile, poichè il settore dell’industria del giocattolo è in continua evoluzione, così come anche le normative e gli strumenti a disposizione dei progettisti.

Il corso di specializzazione per Toy Designer

Il corso di specializzazione in Toys Design fornisce gli strumenti base del mestiere. Italian Design Institute ha studiato un percorso di alta specializzazione che consta di una fase d’aula, in cui vengono approfonditi i seguenti temi:

  • fasi iniziali della realizzazione del progetto
  • analisi delle forme
  • scelta del linguaggio
  • apporto della matematica nei giochi
  • prototipazione
  • realizzazione del prodotto

Il workshop, parte fondamentale del corso

Per divnetare Toy Designer, importante è mettere in pratica sul campo le proprie conoscenze acquisite. Per questo motivo, la fase d’aula viene accompagnata da esercitazioni e workshop.
Durante questa fase, il toy designer si occuperà di:

    • Creare il Concept
    • Imbastire il progetto
    • Creare il Gioco
    • Completare e illustrare il progetto esecutivo
    • Revisionare i lavori realizzati

Le fasi del percorso formativo

Il corso di specializzazione di IDI, per permettere agli aspiranti Toy Designer di acquisire tutte le conoscenze e le competenze necessarie, ha strutturato un percorso specifico che si compone di diverse fasi:

  1. Lezioni propedeutiche con studio del materiale didattico
  2. Piattaforma con video lezioni
  3. Fase d’aula con 32 ore
  4. Project work con realizzazione di un progetto individuale

I docenti del corso

I docenti del corso per diventare Toy Designer di Italian Design Institute sono professionisti del settore, con alle spalle una importante esperienza. Si tratta di Gabriele Clima e Irene Guerrieri.
Gabriele Clima è scrittore e illustratore per l’infanzia, con più di 150 libri pubblicati all’attivo, realizzati per diverse fasce di età: cartonati per la prima infanzia, albi illustrati, narrativa per i primi lettori, romanzi per giovani adulti.
Ha progettato per la casa editrice La Coccinella ed è membro dell’ICWA, Associazione Italiana Scrittori per l’Infanzia. I suoi libri sono stati tradotti in 15 lingue. Il suo libro ‘Il sole fra le dita’ ha vinto il Premio Andersen 2017 per il miglior libro per ragazzi oltre i 15 anni.

Irene Guerrieri è architetto e vanta importanti collaborazioni con diverse aziende nel settore dei giocattoli, come Mattel, Thun, Sevi, Trudi e Haba. La sua amicizia con Bruno Munari ha sicuramente lasciato un segno determinante nella sua successiva attività professionale, che l’ha portata ad una lunga esperienza di produzione e progettazione di intere collane libri-gioco.
Vanta numerosi premi nell’ambito del design della grafica e dell’illustrazione per l’infanzia, e molte le pubblicazioni anche su importanti riviste di settore.

Vuoi partecipare alla prossima edizione del corso di specializzazione in Toy Design? Clicca qui e scopri le date e i programmi.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca