Diventare Lighting Designer, il corso di specializzazione di IDI

diventare lighting designer

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Imparare l’arte dell’illuminare gli ambienti, naturali o artificiali, preservando il patrimonio artistico e culturale. Un corso di specializzazione, ma anche una vera e propria scienza. Per diventare Lighting Designer, Italian Design Institute organizza corsi per formare nuove generazioni di creativi. L’obiettivo del Lighting Designer è quello di creare un’armonia assoluta tra il proprio lavoro, l’architettura e l’arredo circostante, cercando anche soluzioni sostenibili, a basso impatto ambientale e ridotti consumi energetici.
Diventare Lighting Designer significa avere un’ottima conoscenza delle caratteristiche fisiche della luce, delle tecniche e degli strumenti di controllo dell’illuminazione, nonché cognizione dell’estetica delle fonti.

Il lighting design è una scienza, diventata nel tempo di fondamentale importanza per ogni genere di progetto di design d’interni e non: esperienza, know-how e competenza del Lighting Designer vengono utilizzate non solo per quanto concerne l’impiantistica, ma anche al servizio della comunicazione: basti pensare agli ambienti teatrali o ai musei, dove la luce è fondamentale per la costruzione dell’immagine d’insieme e la riuscita dell’evento stesso.

Il corso di specializzazione di Italian Design Institute è finalizzato alla formazione di una figura professionale altamente qualificata, con competenze nella progettazione dell’illuminazione indoor, outdoor e dello spettacolo. È rivolto ad architetti, designer e progettisti. Diventare Lighting Designer significa avere una possibilità concreta di crearsi un’indipendenza da libero professionista o lavorare all’interno dell’industria del settore. Per candidarsi, basta compilare il form sulla pagina dedicata, o scaricare il modulo di iscrizione.

Altri articoli

it_IT
en_GB it_IT

La tua formazione?
È al sicuro.