Corso di Specializzazione in

Lighting Design

Milano, 11-15 febbraio 2019

Diventa Lighting designer

Vuoi diventare lighting designer professionista?
Il Corso di Specializzazione in Lighting Design IDI è un percorso di perfezionamento full-immersion che ti consentirà di apprendere tecniche avanzate di design nella disposizione delle fonti luminose, per creare un sapiente gioco di luci e ombre ed enfatizzare gli elementi fondamentali dell’ambiente circostante.

richiedi informazioni

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

lighting design

Milano

Cosa imparerai:

Il linguaggio e il design della luce

La luce applicata all’architettura

Teoria e tecnologia del lighting design

La luce: grandezze fotometriche, propagazione e misurazioni

Teoria del colore

Tipi di illuminazione e direzionamento della luce

Laboratorio tecnico e di progettazione illuminotecnica

Seminario: nuove tecnologie LED e materiali innovativi

I software Cad per l’illuminazione

Case-studies: analisi di alcuni progetti illuminotecnici

Percorso formativo

Corso di Specializzazione in Lighting Design

Il Lighting Design è al tempo stesso la scienza e l’arte di illuminare gli ambienti, artificiali o naturali che siano. Il Lighting Designer si occupa della progettazione dell’illuminazione cercando di armonizzare al meglio il proprio lavoro con l’architettura e l’arredo circostante. Si occupa inoltre della salvaguardia del patrimonio artistico e culturale e cerca soluzioni sostenibili, a basso impatto ambientale e ridotti consumi energetici. È un professionista che deve avere un’ottima conoscenza delle caratteristiche fisiche della luce, delle tecniche e degli strumenti di controllo dell’illuminazione, nonché cognizione dell’estetica delle fonti.
Negli ultimi anni, la figura del Lighting Designer è diventata di importanza fondamentale per qualsiasi progetto di design d’interni e non: l’esperienza, il know-how e la competenza del Lighting Designer vengono utilizzate non solo per quanto concerne l’impiantistica, ma anche al servizio della comunicazione:  basti pensare agli ambienti teatrali o museali, dove la luce è fondamentale per la costruzione dell’immagine d’insieme e la riuscita dell’evento stesso.
L’obiettivo del Corso di Specializzazione in Lighting Design è formare una figura professionale altamente qualificata, con competenze nella progettazione dell’illuminazione indoor, outdoor e dello spettacolo.
Il Lighting Designer è un creativo con spiccate doti di precisione e manualità, capace di applicare la scienza dell’illuminazione dell’ambiente urbano a progetti di ogni genere. Deve inoltre avere una particolare attenzione al contenimento dei consumi energetici.
L’elaborazione al computer è indispensabile per realizzare progetti in 2D e in 3D legati al lighting design.

Opportunità di lavoro

Il Corso di Specializzazione si rivolge ad architetti, designer e progettisti. Il Lighting Designer può lavorare come libero professionista o all’interno dell’industria del settore. Egli, infatti, può collaborare con aziende del settore illuminotecnico, con gli studi di architettura e di design, con i negozi di illuminazione, con i Musei e Teatri, nonché negli uffici tecnici della Pubblica Amministrazione.

Argomenti trattati

Introduzione
  • Il linguaggio e il design della luce
  • La luce applicata all’architettura
  • Cenni storici sulla luce
Teoria e Tecnologia della Luce
  • Lampade storiche e designer di apparecchi d’illuminazione
  • La luce come fenomeno fisico
  • Sorgenti luminose e loro classificazione
  • Metodi di utilizzo delle principali sorgenti luminose
  • Come leggere i dati di una sorgente luminosa
  • Componentistica
  • Concetti di base di illuminotecnica
  • Principali grandezze fotometriche: flusso, intensità, luminanza, illuminamento
  • Fattori di assorbimento, riflessione e trasmissione della luce
  • Strumenti di misurazione della luce
  • Tipi di illuminazione standard
  • Tecniche di illuminazione avanzate
  • Come controllare e gestire la luce
  • Tecnologia del direzionamento della luce
Seminario sulle nuove tecnologie LED
  • Principio di funzionamento del LED
  • Vantaggi e svantaggi dell’uso del LED
Laboratorio tecnico di progettazione
  • Come leggere un catalogo tecnico
  • Tecniche d’illuminazione museale
  • Lighting Design indoor: house & retail
  • Lighting Design outdoor: gli spazi esterni
  • Presentazione del concept e del progetto
  • Rendere graficamente gli effetti luminosi: la visualizzazione
Fase conclusiva
  • I software CAD per l’illuminazione
  • Case studies: analisi di alcuni progetti illuminotecnici

Fasi del percorso

  • Lezioni propedeutiche: materiale didattico
  • Fase d’aula: 40 ore (Milano, 11-15 febbraio 2019)
  • Project work: realizzazione di un progetto individuale
  • Max. partecipanti: 18

Come candidarsi

  • Scarica il modulo di iscrizione oppure compila con i tuoi dati il form di richiesta informazioni e ti contatteremo entro pochi giorni lavorativi. Nelle selezioni dei candidati verranno considerati il CV scolastico e lavorativo, oltre alle lettere motivazionali prodotte. È possibile supportare la candidatura con un portfolio di lavori e progetti precedenti. La commissione esaminatrice, considerati tutti questi elementi, comunicherà l’esito della selezione e l’ammissione al Corso/Master, inoltrando il modulo d’iscrizione pronto per la compilazione e l’invio.

Agevolazioni

  • Possibilità di finanziamento della quota d’iscrizione;
  • Segnalazione di strutture ricettive in zone limitrofe alla sede di svolgimento della fase d’aula.

Docenti

  • Silvio De Ponte Conti
    Silvio De Ponte Conti Architetto e Lighting Designer

    Silvio De Ponte Conti è il fondatore di De Ponte Studio Architects. Si laurea in Architettura all’Università di Firenze e lavora per diversi anni in teatro in qualità di scenografo, collaborando con diverse compagnie internazionali e numerosi registi, tra i quali Giorgio Strehler. Durante questa esperienza acquisisce la conoscenza e l’uso sapiente della luce che trasferisce nei suoi progetti di architettura d’interni. Nel 1987 frequenta la Domus Academy di Milano (Master in Scenografia Urbana) e dal ’90 al ’94 lavora con Pierluigi Cerri presso la Gregotti Associati di Milano, dove è responsabile dell’area progettuale degli interni e del Design. Nel suo lavoro di ricerca assume una fondamentale importanza l’approfondimento progettuale e metodologico sui materiali, sul rapporto tra luce e materia e sul linguaggio della luce e del colore, allo scopo di definire nuovi scenari dello spazio abitativo e industriale.

  • Alexander Bellman
    Alexander Bellman Architetto e Lighting Designer

    Si laurea in Architettura al Politecnico di Milano e in breve tempo si specializza nel Lighting Design e nelle tecnologie ad esso dedicate. Animato dalla volontà di “disegnare la luce”, è stato tra i primi a sperimentare modelli di calcolo virtuale per la simulazione degli effetti di luce. Fonda il gruppo C14, team composto da architetti, designers, grafici e multimedia designers, specializzato nell’esplorazione della tecnologia dell’illuminazione e dei suoi usi in architettura e design (soluzioni custom-made per il campo retail, hospitality ed exhibit). I modelli di calcolo illuminotecnico per il Duomo di Milano e per Piazza della Scala gli valgono il premio per il miglior intervento d’innovazione alla conferenza internazionale EVA 2001 Florence, dedicata alle arti visuali per la valorizzazione dei beni culturali. Docente di Lighting Design presso l’università IULM, ha svolto attività didattica presso il Politecnico di Milano. Collabora con l’università L.U.N.A. di Bologna.

  • Claudia Giacomobello
    Claudia Giacomobello Lighting Designer

    Fondatrice dello studio di design Savetheclock, Claudia Giacomobello si laurea in Disegno Industriale al Politecnico di Milano. Dal 2005 si occupa di progettazione e Lighting Design collaborando con Polliceilluminazione Srl. La sua attività è caratterizzata da un’incessante ricerca interdisciplinare e dal continuo confronto con realtà differenti, al fine di trarre importanti stimoli e sviluppare competenze specifiche: per questo motivo i suoi progetti spaziano dal retail lighting all’illuminazione di residenze private e soprattutto verso edifici appartenenti al nostro patrimonio culturale nazionale. Ha partecipato a numerosi concorsi in Italia e all’estero, vincendo anche premi di grande rilievo. Affianca alla sua attività la Docenza in diverse scuole di design. Nel 2013 con altri colleghi fonda l’Italian Lighting Design Group.

  • Giovanni Liotta
    Giovanni Liotta Lighting Designer

    Laureato in Disegno Industriale presso il Politecnico di Milano, Giovanni Liotta si occupa dal 2002 di Product Design e Industrial Design legato all’illuminazione. Dal 2002 al 2013 ha lavorato nello studio Forcolini.Lab collaborando con Carlo Forcolini e Giancarlo Fassina; dal 2007 al 2009 si è unito anche allo studio Thomas Berloffa Design, lavorando a progetti ed eventi culturali di Design a livello internazionale. Nel 2008 fonda lo Studio Savetheclock. Vincitore di diversi premi di Design, affianca la sua attività professionale a quella di Docenza presso diverse Scuole del settore. Nel 2013 fonda assieme ad altri colleghi l’Italian Lighting Design Group.

Precedenti edizioni

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish