Menu

Toy Design da Guinnes: l’albero di ciliegio della Lego.

albero ciliegio lego italian design institute 0

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Se sei un appassionato di questo settore e desideri trasformare la tua passione in lavoro, scopri i nostri Master e Corsi di formazione: Clicca qui.

È un ciliegio da Guinnes dei primati, un capolavoro di Toy Design firmato, ovviamente, LEGO.
Un gigantesco albero realizzato con 881.470 mattoncini colorati. Così Legoland Japan ha reso omaggio alla ricorrenza della fioritura dei ciliegi, uno degli eventi più attesi dai cittadini nipponici e dai turisti che affollano il Paese in questo periodo dell’anno.

albero ciliegio lego italian design institute 1

La fioritura dei ciliegi si chiama hanami, che letteralmente significa “guardare i fiori”, ad indicare l’usanza che hanno i giapponesi di godere della bellezza di questo momento dell’anno. Si tratta di una ricorrenza affascinante, divenuta ormai iconica.
La casa di produzione di giocattoli Lago ha deciso, quindi, di festeggiare l’occasione con un enorme e bizzarro ciliegio realizzato interamente con i mattoncini.
L’impatto è unico e scenografico, ed è entrato di diritto tra i i Guinness World Records.

L’albero è stato progettato e costruito da un team della Repubblica Ceca: oltre 6.700 ore di lavoro per progettare e assemblare il ciliegio che occupa 4,38 metri di altezza, 5,42 metri di lunghezza e 4,93 metri di larghezza, per un peso di 3.333 chilogrammi e un numero di mattoncini Lego colorati di ben 881.470.
Ad illuminare l’opera, anche una serie di lanterne, sempre realizzate in LEGO, inserite all’interno. L’albero di sakura (fiori di ciliegio) ha sorpreso e affascinato tutti i turisti, nella sezione Miniland, dove è rimasto fino al 6 maggio.

Altri articoli

master-interior-design-milano-roma
Novità

Master in Interior Design a Milano e Roma

Roma e Milano ovvero due delle città più importanti e dinamiche in Italia e nel mondo sotto l’aspetto artistico, culturale e del business. In questi

foresta-nello-stadio-idi-1
Novità

Lo stadio si trasforma in foresta

La partita da giocare, questa volta, è un’altra: è quella con l’ambiente, che ha bisogno, ora più che mai, di messaggi forti, che urlino tutta

it_IT
en_GB it_IT