Una splendida area relax alla luce del sole dove rilassarsi e attendere il proprio volo. È la terrazza inaugurata lo scorso aprile al Terminal 1 dell’Aeroporto di Francoforte, il più grande della Germania, ad opera della Fraport AG. Chiamata “Open Air Deck”, dotata di una meravigliosa vista panoramica sulla zona di stazionamento dei velivoli, è impreziosita dai complementi d’arredo in HI-MACS® che rendono l’ambiente unico. Una terrazza di 138 metri quadrati, con complementi d’arredo disegnati dal prestigioso Studio 3deluxe, un team interdisciplinare noto per il suo riconoscibile stile organico e le forme fluide dei suoi progetti. Esattamente le stesse caratteristiche riproposte nell’Open Air Deck: la voluminosa e fluida panchina in HI-MACS® Alpine White, posizionata lungo la balustra di vetro, ne è un chiaro esempio. Per i 20 metri lineari la scelta dei designer è ricaduta su HI-MACS®, solid surface resistente non solo ai raggi UV, ma anche alle intemperie e agli sbalzi termici, dunque in grado di conservarsi nel tempo. Ma non è l’unica prorietà che contraddistingue questo materiale: esso, infatti, è l’unico prodotto che può essere lavorato in maniera tale da eliminare i segni di giunzione alla vista, per sviluppare complementi che sembrano ricavati da un unico blocco di materiale: continui, fluidi, omogenei e puliti. Gli arredi sono stati prodotti da Georg Ackermann GmbH, nello stabilimento di Wiesenbronn, società bavarese che ha completato i lavori in sole quattro settimane. Ne sono usciti elementi curvati in modo da formare due assi con raggi ridottissimi, assemblati e rifiniti successivamente direttamente in aeroporto, con un lavoro svolto durante la notte, in due settimane, per permettere alle gru di trasportare i prodotti e di issarli poi sul tetto senza intralciare le quotidiane operazioni dell’aeroporto. Il progetto di Ackermann Gmbh ha preso spunto dalla lavorazione tipica del mondo della cantieristica navale e dell’ingegneria aeronautica: infatti, per la realizzazione degli arredi è stato utilizzato un telaio sul quale sono stati applicati gli elementi in solid surface, riducendone il peso. Dopo la realizzazione su pc in tre dimensioni, è stata realizzata la struttura in acciaio inossidabile, servendosi di una tagliatrice a laser CO2, per definire i singoli pezzi di dimensioni differenti. La struttura delle sedute, invece, è in legno di frassino trattato termicamente, così da creare un bel contrasto con le superfici in HI-MACS®. Un display, anch’esso in HI-MACS®, permette infine ai visitatori di ottenere informazioni interessanti sulle operazioni in corso nell’area di stazionamento degli aerei. La zona relax è caratterizzata da un’ampia piattaforma lounge, a ferra di cavallo, con una solida base in HI-MACS®, le cui estremità si trasformano in tavolini e piani d’appoggio, nascondibili all’interno del sofa, di differenti forme e altezze. La zona salotto è completata da due tavoli centrali, anch’essi in HI-MACS®. La superficie impermeabile grigio chiaro di HI-MACS® quasi incornicia gli elementi circostanti, in diversi toni d’azzurro. In questa maniera gli arredi risultano belli ma discrei, senza distogliere l’attenzione dalla bellezza del panorama circostante. Inoltre, è stata installata una stazione cucina di 150 cm di lunghezza in HI-MACS®, in grado di ospitare pasti e spuntini. Uno spazio dotato di tutti i comfort nascondibile alla vista grazie a un top reclinabile in HI-MACS®, resistente alle intemperie.
Se sei un appassionato di questo settore e desideri trasformare la tua passione in lavoro, scopri i nostri Master e Corsi di formazione: Clicca qui.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish